Erasmus

L’Erasmus nato nel 1987 è uno dei programmi di successo dell’UE e ha il triplice obiettivo di accrescere la mobilità, di facilitare l’integrazione che permette agli studenti  universitari e agli insegnanti di viaggiare all’interno dei Paesi dell’Unione Europea, ma anche imparare  a convivere con culture diverse. Inoltre incoraggia la cooperazione tra le università europee. Il trattato che permise la libera circolazione delle persone all’interno della UE fu quello di Maastricht nel 1992. Il progetto fu creato per educare le future generazioni di cittadini all’idea dell’appartenenza europea. Gli Stati partecipanti sono 28 più Norvegia, Islanda, Lichtenstein, Turchia, Croazia e Macedonia. Dal 2014 è nato un nuovo programma dell’Unione Europea (Erasmus Plus) per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport fino al 2020. Questo programma finanzierà borse di studio per tutti quelli che dovranno, all’interno della UE, studiare al di fuori del loro Paese d’origine. Questi sono chiamati “Generazione Erasmus+”. C’è anche l’Erasmus Placement che permette di fare un tirocinio formativo in un altro Paese della UE o partecipante al Programma. Ci sono anche programmi simili all’Erasmus come eTwinning Gli studenti e gli insegnanti possono stare in altri Stati per un periodo da i 2 mesi ai 24 mesi. Purtroppo ultimamente il Regno Unito vuole uscire dall’UE e quindi il vero problema è se i giovani e gli insegnanti potranno andare lì per continuare gli studi o specializzarsi. Questa espressione causata dal referendum britannico del 24 Giugno 2016, finirà nel 2018  e si chiama “Brexit” ossia uscita del Regno Unito. Dall’analisi dei voti è emerso che circa il 73% della Generazione Erasmus, ha votato per il “Remain” ossia la rimanenza del Regno Unito. Una generazione che ha vissuto in prima persona l’unità europea e che sa davvero cosa significhi essere uniti, a prescindere dai confini nazionali. Infatti, il detto dell’Unione Europea è “Uniti della Diversità”.

 

Francesco Luca Marzullo Scuola Secondaria di 1^ Grado “Michelangelo” Bari classe 2 C

21 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account