La nonna pilota

Un giorno, la mamma di una bambina di nome Cappuccetto Rosso, le disse di portare alla nonna che pilotava un elicottero, i suoi occhiali speciali a fiori che lei usava quando era in volo.

Cappuccetto partì e durante il tragitto, raccolse nel bosco tantissimi fiori di vari colori e di varia specie e scorse la pista di decollo e d’atterraggio di proprietà esclusiva della nonna. Dopo un po’arrivo alla casa a forma d’elicottero di sua nonna, entrò e trovò lei con il suo abbigliamento da pilota e le porse gli occhiali che completavano la sua divisa. La nonna chiese a Cappuccetto Rosso di salire con lei sull’elicottero e la bambina accettò. Le due decollarono, ma dopo pochi minuti si accorsero che il lupo più cattivo del bosco era a bordo, così la nonna gridò:<<Avviso a tutti i passeggieri: c’è un piccolo inconveniente a bordo, vi preghiamo di mantenere la calma! Grazie.>> anche se sull’elicottero erano solo lei, la nipote e il lupo.

Proprio quando il lupo stava per far schiantare il veicolo, la nonna gli diede un gran pugno e il lupo cadde dall’elicottero. Per festeggiare, Cappuccetto lanciò dal finestrino tutti i fiori che aveva raccolto, creando una pioggia di colori per gli abitanti del bosco! Poi, vissero tuti felici e contenti.

La morale della fiaba è che non bisogna sottovalutare i più anziani, perché possono essere proprio loro gli eroi della storia.

Misceo 1f

 

14 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account