MAFIA DI IERI MAFIA DI OGGI

Al giorno d’ oggi è un po’ difficile dare un definizione esatta di mafia più di quanto non lo sia stato nel passato. Col tempo si è evoluta, è diventata più pericolosa ma tutto questo cambiamento ha influenzato maggiormente la gente e di conseguenza lo Stato? C’è chi ha voltato la testa, c’è chi , invece, ha combattuto contro essa ed è morto con la speranza che nel futuro qualcosa sarebbe cambiato, poi ci sono coloro che ancora oggi dicono che le mafia non sia mai esistita forse perché condividono i suoi intenti. Quando non sapevamo niente su di essa bastava definirla ‘organizzazione criminale siciliana’( essendo nata in Sicilia )  che come scopo aveva quello di trovare lavoro ai disoccupati e di guadagnare quattrini attraverso il racket dalle estorsioni, lo spaccio di droga, la prostituzione. Ma oggi ci rendiamo conto che non è più così, oggi minaccia, uccide chiunque si presenti come ostacolo nel loro cammino sempre per lo stesso medesimo motivo: il dio denaro. Il mafioso di ieri andava in giro col fucile sulle spalle, era un tipo rozzo privo di scrupoli e di istruzione. Il mafioso del presente è uno dal colletto bianco, una persona colta che opera nell’alta finanza e tenta protezione di politici corrotti. “Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola” disse Paolo Borsellino. Ora solo a sentire il nome mafia ci tremano le gambe e incominciamo a dire ‘che cosa orribile’ oppure ‘ si può fare questo solo per avidità?’. È vero ci sono i libri sulla storia della mafia, dei suoi delitti e dei suoi intrecci ma essa non è altro che la storia di comuni cittadini cresciuti in una società con valori totalmente distorti. Quindi in poche parole , la verità è che la sua storia è la storia della nostra stessa società.  “La mafia è un fenomeno umano e come tutti i fenomeni umani ha un principio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine”; così l’eroico giudice Giovanni Falcone definì questa piaga sociale.

E NOI ASPETTIAMO CHE QUESTO ACCADA!

 

Carmen Dambrosio Scuola Secondaria di 1^ grado “Michelangelo” Bari classe 3^ B

21 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account