INTERNET : NAVIGARE O NAUFRAGARE?

Negli ultimi anni si sta avendo un notevole sviluppo tecnologico, che coinvolge e ipnotizza tutti, infatti bambini, ragazzi e adulti ne fanno uso e abuso. Internet sicuramente è una delle più grandi invenzioni di tutti i tempi, che ha cambiato il mondo. Ci facilita la vita, perché ricerche, approfondimenti vari, informazioni di ogni genere sono visibili in tempo reale, ci mette in comunicazione con tutto il mondo, ci fa risparmiare tempo e denaro. Il grande Orazio, poeta latino, diceva che “In medio stat virtus”, ma l’uomo agisce sempre o per difetto o per eccesso e così, avendone fatto un uso sbagliato, è diventato dipendente tanto da isolarsi dal mondo intero. I telefonini, per esempio, che sono nati per riavvicinare gli uomini distanti, ora li rendono distanti: non si parla più guardandosi negli occhi, ma si chatta, non si osserva la bellezza di un panorama, ma si gioca al cellulare, si diventa nervosi se non c’è rete, si trascura lo studio per stare dietro ai msm di whatsApp,… in altre parole i rapporti umani stanno morendo. Non si pensa al mondo che ci circonda, ma ci si isola da esso, rimanendo “soli in mezzo agli altri”. Per non parlare poi delle trappole che si celano dietro falsi profili. Inoltre stare parecchie ore davanti ad uno schermo nuoce la vista e reca diversi disturbi fisici e psichici. I pediatri vietano ai piccoli l’utilizzo di tablet, cellulari, computer, ma ormai ogni bambino sin dalla tenera età ha domestichezza con questi strumenti tecnologici. Gli adulti spesso non si rendono conto della gravità e usano in senso positivo l’espressione “nativi digitali”, riferendosi ai ragazzi. Cerchiamo allora di usufruire di questi potenti mezzi restando a galla senza naufragare. Noi siamo dotati di cervello e cuore: non trasformiamoci in robot, ma ragioniamo sempre ed emozioniamoci.
LAERA MARIA, GIGANTE NICOLA, FASANO ANTONIO, MICCOLIS PAOLO
CLASSE IID

2 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account