LA TECNOLOGIA E I CAMBIAMENTI VELOCI E ‘LIQUIDI’
dav

In una società definita da Bauman liquida dove gli individui non possono concretizzare i propri risultati in beni duraturi e le situazioni si modificano prima che i loro modi di agire riescano a consolidarsi in abitudini, anche la tecnologia subisce l’incubo della scadenza. Oggetti che fino a qualche anno fa erano in uso e quasi necessari ad attività lavorative, ora sono cimeli. Sì, perche oltre ai musei di arte, delle tradizioni popolari, della musica del passato, a breve sapremo di musei dei cimeli tecnologici che, a differenza del resto, non hanno secoli ma solo pochi anni. La riflessione nasce da una domanda di una bambina di 6 anni che con stupore chiedeva cosa fosse quell’oggetto con dei numeri dentro a buchi , all’interno dei quali si infilava l’indice per comporre un numero di telefono. Cosa dire di quell’oggetto annesso chiamato cornetta? Così come il telefono analogico desta curiosità anche altri gadget del secolo scorso: floppy disk, cd-rom, walkman,  polaroid, musicassette, registratore vocale, radiosveglie, VHS, gettoni  e schede telefoniche, tutti oggetti ormai ‘scaduti’ perché sostituiti velocemente da altri più funzionali e dotati. Eppure anche quegli oggetti hanno avuto una vita nascosta, basta chiedere a genitori e nonni per scoprire quanto indispensabili fossero e non secoli fa, e quante emozioni hanno regalato. Si tratta di strumenti che rappresentano un’epoca in cui il tempo scorreva ancora regolarmente, senza la frenesia moderna che ci vuole tutti veloci, belli e funzionali. Constatiamo che oggi quello che conta è la velocità non la durata perché viviamo in una società di consumi. Si spera che lo stesso veloce modello non sia applicato alle relazioni umane.

Gioia Cosimo, Mariantonietta Pepe,

Maggi Antonio, Faggiano Giuseppe,

Elia Camilla, Bruno Daniele

Classe 2A Secondo Istituto Comprensivo di Ceglie Messapica (Br)

Plesso S.M.S. ‘L. da Vinci’.

24 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account