Coding: materia importante, futuro immediato

Negli ultimi anni ci si è resi conto che su 10 persone, 8 possiedono tablet, computer e telefoni. Ma com’è possibile usarli senza sapere come funzionano? Non si ha una risposta vera e propria, però una soluzione sì: l’ insegnamento del coding.
Il coding è la programmazione del codice che serve a realizzare i software (app, videogame …) per computer e altri dispositivi (tablet, smartphone
…).
L’ insegnamento di questa materia sta prendendo piede soprattutto negli USA; Obama ha utilizzato circa 4 miliardi di dollari per portarla nelle scuole.
In Inghilterra è già materia scolastica.
In Italia il Ministero dell’istruzione ha lanciato un’iniziativa (programma il futuro.it) alla quale hanno aderito numerose scuole. Tuttavia l’argomento suscita molte polemiche, poiché non si riesce a inserire il nuovo insegnamento stabilmente nelle scuole, anche perché servirebbero notevoli fondi, che gli istituti non hanno, per installare appositi strumenti.
Al di fuori del contesto scolastico sono stati creati dei “Coderdojo” ossia dei corsi pomeridiani che insegnano ai ragazzi a programmare, con apposite app (scrath…), videogame o oggetti che compiono azioni come camminare, correre… e ogni anno questi “coderdojo” (circa 40 in Italia) organizzano delle gare alle quali partecipano ragazzi che dovranno creare e programmare con il computer oggetti originali.
Il ragazzo o ragazza che programmerà nel migliore dei modi vincerà la gara.
Ma perché tanto interesse intorno a questo nuovo linguaggio e a questa nuova disciplina? Gli esperti sostengono che aiuta a sviluppare competenze logiche e capacità di risolvere problemi in modo creativo ed efficiente, sviluppa il pensiero computazionale in modo divertente e in un contesto di gioco, abilità e competenze che torneranno utili al cittadino del futuro, qualsiasi professione svolgerà.
Pur essendo un ragazzino di soli 12 anni mi rendo conto che la tecnologia ha invaso la mia vita già da tempo e so per certo che invaderà la vita delle prossime generazioni perché la tecnologia è adesso e sarà il futuro, per questo sono orgoglioso del fatto che la nostra scuola stia muovendosi nella direzione giusta, fornendoci preziosissime, interessanti e divertenti lezioni di CODING.
Loiacono Andrea
CLASSE 2B
I.C. SAN GIOVANNI BOSCO – POLIGNANO

12 voti totali
1 Comment
  1. Davide_michelini 8 mesi ago

    Sono un perito informatico e posso garantire che lo studio dell’informatica e del coding in maniera ancor maggiore aiutano davvero i giovani a sviluppare la propria capacità logica e l’attitudine al famigerato “problem solving” tanto amato da tutte le aziende che cercano collaboratori. Ossia: la capacità di risolvere i problemi da soli. Quindi viva l’informatica, se spiegata con chiarezza!!!
    Complimenti per l’articolo. scritto bene e molto interessante.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account