LA TECNOLOGIA Pro e contro

Il termine tecnologia è una parola composta derivante dal greco “tékhne-loghìa”, ovvero “discorso sull’arte”, dove con arte, in passato , si intendeva il saper fare, cioè quello che oggi indichiamo con il termine tecnica.Con la nascita della scienza moderna, attorno al XVI secolo, i termini tecnica e tecnologia tendono a confondersi tra loro.La tecnologia oggi è intesa non solo come uso di internet, ma soprattutto, come mezzo per soddisfare qualsiasi bisogno quotidiano.

Essa fornisce nuovi strumenti per effettuare scoperte e innovazioni in diversi campi. La medicina, i trasporti, l’ambiente, l’astronomia, la finanza, la politica e la vita quotidiana di ognuno di noi, sono influenzati dalla tecnologia.

In campo medico, le nuove tecnologie hanno permesso all’uomo di creare nuovi medicinali e macchinari medici e di fare passi avanti nella ricerca di malattie prima incurabili.Per l’ambiente, è stato possibile realizzare strumenti tecnologici che possono ridurre l’inquinamento ambientale e che sfruttano fonti di energia pulita e materiale riciclabile.I trasporti , grazie alla tecnologia, sono diventati più veloci e sicuri e consentono di collegare Paesi e terre altrimenti irraggiungibili e in breve tempo. L’uomo può oggi viaggiare nello Spazio, ricercare nuovi Pianeti e studiarne le caratteristiche alla ricerca di nuove forme di vita.La finanza e la politica utilizzano la tecnologia per gestire il denaro e governare le Nazioni , mantenere a distanza legami politici e scambi culturali .Nella vita quotidiana: scuola, lavoro, casa, attraverso l’uso dei computer, dei tablet, degli smartphone, di piccoli e grandi elettrodomestici, la tecnologia è alla portata di tutti.Attraverso internet è possibile avere immediatamente risposte a qualsiasi nostra domanda, effettuare ricerche, comunicare, scambiare informazioni e collaborare. Se la tecnologia ci ha reso più semplice la vita quotidiana, essa, però, può creare delle dipendenze patologiche o malattie più o meno gravi. Infatti, se utilizzata male, può essere molto pericolosa, soprattutto tra i giovani di oggi. Uno dei più gravi pericoli è il Cyber-Bullismo, purtroppo molto diffuso al giorno d’oggi. Questo fenomeno si sviluppa soprattutto tra i giovani che attraverso l’utilizzo di computer e smartphone, in qualsiasi momento sono in comunicazione tra loro e alcuni bulli prendono di mira ragazzi più deboli, non in grado di difendersi da soli. In conclusione la tecnologia, in alcuni casi aiuta l’uomo, ma in altri potrebbe metterlo in serio pericolo. Sara Schiavone e Valeria Oliva 1°B

1 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account