In viaggio con un ex ferroviere

Il treno, il giocattolo preferito da molti bambini. Eccomi seduto su una panchina in una rumorosissima stazione al centro di Bari: treni vecchi, nuovi, superveloci che passano e sfrecciano davanti ai miei occhi e accanto a me un uomo appassionato di treni, un ferroviere in pensione che sa tutto sui treni, locomotive, vagoni, cuccette: mio nonno. Siamo in una piccola stazione moderna, molto curata, sopraelevata rispetto alla stazione centrale e di corsa sul treno, un vecchio treno bianco, rumoroso, con sedili vecchi, distrutti, vagoni sporchi, segno di inciviltà da parte dei cosiddetti “vandali”, gli incivili che non hanno rispetto di niente e nessuno, ma noi lì, pronti per il nostro viaggio di esplorazione sulle tratte delle FAL. E’ diverso dai treni super nuovi che vediamo in TV, ma almeno siamo partiti puntuali e la mia curiosità non badava ad altro. Siamo seduti, parliamo e poi, prima fermata, seconda fermata, è lentissimo, ma è così… è un treno locale e deve permettere a tutti di raggiungere la propria meta. Persone diverse che leggono, parlano, o stanno in silenzio e aspettano di scendere. L’ex ferroviere mi spiega quante cose siano cambiate, la tecnologia è migliorata, il treno dovrebbe essere più sicuro e veloce. Sono attratto dalle varie stazioni, leggo con attenzione: Modugno, Palo del Colle, Binetto, Grumo e dal finestrino paesaggi diversi, strade, industrie, campi scorrono davanti ai miei occhi che brillano. Se tutti provassero a viaggiare in treno almeno una volta, capirebbero che è una giusta alternativa, perché ci permette di stare comodamente seduti, e passare un po’ di tempo tranquilli dopo lunghe giornate di lavoro, di studio, evitando lo stress delle automobili. Ci prepariamo e scendiamo a Toritto, un paesino piccolissimo dove è cresciuto mio nonno, che ha voluto portarmi qui solo per farmi vedere cosa vuol dire viaggiare in treno e posso dirvi che nonostante quello che si dice il treno resta sempre un mezzo fantastico

Tritone Michele I E

31 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account