ALCUNI CIBI DI UNA VOLTA
PUREA DI FARINA CON CIPOLLE

HO INTERVISTATO UNA GRAZIOSA NONNINA DI NOME ANNA.

CLAUDIO:quando tu eri piccolina c’erano cibi diversi da quelli che mangiamo noi oggi?

ANNA: siiii… il mangiare era diverso e più naturale.

CLAUDIO: ad esempio, cosa mangiavate per colazione?

ANNA: non faclaudiovamo colazione. Quelli più fortunati si mettevano nu pijun di fich’ sech’ amba’s (una manciata di fichi secchi in tasca) da rosicchiare durante la giornata.

CLAUDIO: quali cibi mangiavate che oggi non si cucinano più?

ANNA: uno in particolare era u farr.

CLAUDIO: come si preparava?

ANNA:in una padella si metteva l’olio e si faceva soffriggere la cipolla. Si aggiungeva l’acqua, si faceva bollire e si aggiungeva piano piano la farina e si mescolava continuamente. Poi veniva fuori una purea saporita che si poteva arricchire con del prezzemolo.

CLAUDIO: qualche altra cosa?

ANNA: ci piaceva molto il piede di maiale in brodo. Il più saporito era il piede anteriore, lo cucinavamo in grandi pentole con le patate.

CLAUDIO: e c’era qualcosa che non ti piaceva mangiare?

ANNA: si, a dolich’ (la dolica). Era un legume che si lessava. Poi si faceva sfumare l’olio con l’aglio e si buttava dentro a dolich. Na girat e na vutat e ti li mangiav (li rigiravi un paio di volte in pentola e li mangiavi). Ora non esiste quasi più questo legume.

CLAUDIO:qualcos’ altro?

ANNA: facevamo spesso il sanguinaccio.  Quando macellavamo i maiali, si raccoglieva il sangue in un recipiente. Si mescolava subito per evitare che il sangue si coagulasse, visto che era ancora caldo e poi si conservava al fresco per un paio di giorni. Poi si aggiungevano delle spezie (non si ricorda quali) e si faceva bollire. Si metteva il tutto nelle interiora del maiale e si formavano tante salsicce.

Claudio Nembo,

Classe 5B Secondo Istituto Comprensivo di Ceglie Messapica (Br)

Plesso Scuola primaria ‘G. Bosco’

25 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account