La mafia anche sulle nostre tavole

WCENTER 0REDACHXPZ - agricoltura - ascoli uffstampa - -

Il grave problema della mafia si espande sempre di più anche nel settore agroalimentare creando gravi danni alle imprese sane e alla salute dei cittadini. Sono tante le associazioni dei produttori, come la Coldiretti, che lamentano una maggiore diffusione del problema. La organizzazioni malavitose in questo settore ottengono grandissimi guadagni dalla sofisticazione e contraffazione del cibo. I settori più colpiti sono quelli della carne, delle farine (pane e pasta), del vino, del latte e formaggi e dell’ olio d’oliva. Proprio da un ultimo rapporto dell’associazione, emerge che la provincia di Bari si trova al decimo posto della top ten nazionale, un dato veramente sconcertante, anche perché, ad essere maggiormente colpita, è la produzione dell’olio extra vergine d’oliva pugliese. Per non parlare poi delle conserve di pomodoro cinese e delle mozzarelle con il latte straniero. I N.A.S., negli ultimi mesi, hanno sequestrato milioni di prodotti alimentari contraffatti, senza le garanzie necessarie per la tutela della nostra salute. Il potere di questa criminalità va combattuto, denunciando ogni tipo di manipolazione sul cibo, perché la salute di tutti è un bene che va tutelato ad ogni costo.

 

Claudio Callea 2D

 

 

 

5 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account