Basta un click o forse no?

“Il tempo passava lentamente, le giornate erano più allegre, i bambini si riunivano tutti i pomeriggi per giocare all’ aperto. Quando il diario era il nostro Facebook, i bigliettini il nostro WhatsApp, era tutto più bello! “È facile sentire gli adulti ripetere frasi del genere. Ma non possono capire che i social network rappresentano ormai nelle nostre vite il modo più semplice di scambiare foto, video, messaggi e appuntamenti. Come immaginare una vita senza i social? Sembra ormai impossibile. Come faremmo a darci appuntamento per uscire? Come faremmo a sapere cosa ha assegnato la prof? Come sapremmo che il ragazzo più carino del mondo ha postato una nuova foto in cui sorride meravigliosamente? E se poi qualcuno ha messo un like alla mia foto? “È saltata la connessione…mamma fai qualcosa! Come faccio ora? Dammi il tuo telefono… almeno lo uso come router!” Stiamo ore sui libri… ma mai senza il cellulare a portata di mano per poter visualizzare immediatamente ogni messaggio, notifica o chiamata. “E bisogna rispondere…è questione di vita o di morte! Se non rispondo come faccio? Non riesco a fare i compiti tranquillo! Ci metterò un po’ più di tempo… e che sarà mai!” Quante persone che non si sono mai collegate a Internet conosciamo? Sicuramente poche. Ma se riflettiamo un attimo, la tecnologia e i social non sono così importanti come noi crediamo. Infatti, quando non abbiamo internet in fondo sopravviviamo. Se quando stiamo insieme parliamo tra di noi, poi non ci sarà bisogno di darci appuntamento e di scambiarci i compiti tramite chat. Bisognerebbe solo rendersi conto di quanto i social network hanno in diversi modi cambiato la nostra vita spesso isolandoci dal mondo.  Godiamoci la compagnia di chi ci sta accanto realmente. Concentriamoci di più sulla nostra vita sociale (quella vera). Andiamo a fare una passeggiata senza portare con noi il cellulare, spegniamolo quando parliamo con la nostra amica, quando facciamo i compiti e quando siamo a tavola. Difficile ma non impossibile. Lanciamo allora la sfida. Ci proviamo? Almeno ogni tanto, che ne dite?

Classe IIF

foto art. 1

Didascalia della foto: Il mondo della rete rappresentato da noi

1 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account