IL FUTURO CHE VERRÀ

Il futuro è qualcosa di incerto ed imprevedibile perché nessuno sa con certezza cosa aspettarsi, siamo assaliti da mille dubbi, emozioni, paure e sentimenti negativi.
A causa dell’incertezza del presente, le nuove generazioni fanno fatica ad immaginare un progetto di vita e di lavoro e, parlando del futuro, usano parole come “rischio”, “incertezza”, “buio”, ridimensionando le loro aspettative.
I più fragili si disaffezionano allo studio, perdono la voglia e si lasciano andare, i più forti tengono duro e vanno avanti con coraggio e intraprendenza.
Inseguono utopie? No, credono ancora che l’amore, la verità e la fede siano capaci di inventare linguaggi nuovi, più attenti alle persone, alle diversità, ai diritti ed all’ambiente.
Attraverso i social network abbattono le frontiere mentali e fisiche degli stati e delle culture.
Essere nativi digitali li rende aperti, aggiornati, curiosi, forse hanno bisogno di maggiore attenzione per tornare a sentirsi fieri ed orgogliosi.
Si sente dire, spesso, che i giovani sono senza futuro, ma il futuro c’è, prima o poi implacabilmente arriva.
Le radici del futuro stanno nel presente: chi non prepara bene il terreno oggi non può pretendere di raccogliere buoni frutti domani.

 

Federico Pace   1°I

595 voti totali
2 Comments
  1. Fede Cristantielli2 6 mesi ago

    Bellissimo articolo 👍😁bravissimo

  2. i am nobody 6 mesi ago

    bravissimo

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account