SIAMO LA GENERAZIONE DEL “VOGLIO DIMAGRIRE” … MA POI MANGIAMO COME SE FOSSE L’ULTIMA VOLTA

Noi giovani siamo a volte un po’ contraddittori e, di conseguenza, anche in campo alimentare non sempre ci comportiamo con coerenza. Cerchiamo di seguire diete per assomigliare a modelle e star, ma in realtà basta ben poco per “stuzzicare” il nostro appetito. Chi dopo pranzo non avrebbe voglia di un panino con la nutella? Oppure, al sabato sera, di una mega pizza?

Dovremmo trovare un equilibrio tra il mangiare pochissimo e solo alcuni cibi, pensando di poter dimagrire, in maniera anche più veloce, al fine di migliorare la propria immagine e rientrare nei canoni imposti dalla società, e il mangiare in maniera sregolata con abbuffate alimentari credendo così di poter stare meglio, di poter colmare un vuoto dentro di sé, causato magari dalla mancanza di affetto, o addirittura per il semplice piacere di farlo, come se fosse qualcosa di naturale.

Certo, nella vita ci saranno sempre momenti in cui mangiare un bel pezzo di torta alla panna ci farà piacere, e non è certo proibito, ma che questa diventi un’abitudine non va bene. L’ educazione alimentare, un processo educativo-informativo che vuole sensibilizzare la gente ad una giusta nutrizione, è molto importante soprattutto per noi giovani che, oramai, ci siamo allontanati dalla dieta mediterranea, la dieta dei nostri nonni, che prevede il consumo di cibi di origine vegetale, come legumi, pasta frutta, ortaggi, olio di oliva, di pesce e una quantità limitata di carne. Molti di noi, invece, non mangiano rape, spinaci e broccoli, non mangiano pesce o ne mangiano poco, così come non mangiano frutta…ma adorano e ne fanno un uso eccessivo di patatine fritte, hamburger, bevande gassate, merendine, maionese, hot-dog, anche se è noto a tutti che sono dannosi per la salute.

Non possiamo e non dobbiamo, invece, ignorare l’importanza di una alimentazione corretta perché essa contribuisce a creare uno stato di benessere psico-fisico, fondamentale nei giovani come negli adulti e negli anziani. Inoltre, solo imparando a mangiare bene da piccoli, da adulti saremo delle persone in salute e in grado di seguire una corretta e sana alimentazione.

                                                                           Quindi mangiare sì, ma bene!

 Piramide-alimentare

 

 

 a cura di Losito Guendalina

classe 2^ F

della Scuola Secondaria di I grado dell’I. C. “Losapio – S. F. Neri” di Gioia del Colle

 

 

 

 

3 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account