IL FORMAGGIO – Un alimento per crescere. Due eccellenze lucane.
canestrato

Il Canestrato di Moliterno

pecorino

Il pecorino di Filiano

 

 

 

 

 

 

Quando circa 3000 anni fa un pastore notò che del latte posto vicino ad uno stomaco di pecora coagulò in una pasta bianca non sapeva che quello fosse del formaggio. Da quel giorno c’è stata una grande evoluzione della lavorazione del latte per la trasformazione in formaggio. L’elemento più importante per il formaggio è il latte. Il formaggio viene influenzato da alcuni fattori, cioè la razza che ne produce il latte, i pascoli da cui proviene, la lavorazione e la stagionatura delle forme. Il formaggio per questi motivi ha conseguito sia la denominazione di origine protetta (D.O.P.) sia l’dentificazione geografica protetta (I.G.P.). Oltre a questa classificazione i formaggi si distinguono anche per la stagionatura in freschi, tipo mozzarella e toma, e stagionati come parmigiano, grana padano, asiago, provolone e caciocavallo. In Basilicata hanno ricevuto il marchio due formaggi a produzione speciale, un formaggio D.O.P., il pecorino di Filiano, e un formaggio I.G.P., il Canestrato di Moliterno. Ogni estate si svolgono le sagre di questi due formaggi lucani. I due prodotti in questione sono leggermente differenti tra loro: il pecorino di Filiano ha una pasta dura e oleosa, mentre il Canestrato di Moliterno è più asciutto e secco. Personalmente ho seguito più spesso la sagra del Pecorino di Filiano, dove ho potuto apprezzare dei panini con le fette di formaggio arrostito, il cui costo  era devoluto in beneficenza.  Inoltre le aziende casearie della zona producono anche dei caciocavalli con forme di animali, treccine ed altre. Anche se a molte persone i formaggi non piacciono, sono degli alimenti che contengono tante vitamine e proteine. A noi ragazzi servono per formare le  ossa, ma sono benefici  anche per gli anziani, giacché  aiutano a mantenere in buona salute le loro articolazioni.

Rocco Pio Primavera 2C

I.C. Pignola

10 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account