Alle ferrovie pugliesi non mancano risorse, ma efficienza
l'ultimo disastro ferroviario in Puglia

Non si parla spesso di trasporti ferroviari nelle regioni meridionali, se ne discute quando accadono tragedie come quella avvenuta in Puglia l’estate scorsa. Incidenti e disagi sono sempre più frequenti, non si investono purtroppo adeguatamente i finanziamenti destinati alla manutenzione e al miglioramento delle condizioni dei convogli ferroviari.  L’Italia, rispetto ad altre nazioni, ha investito poco nella rete tranviaria e la Puglia è una delle regioni che garantisce meno la funzionalità del sistema.  Le condizioni delle ferrovie è deludente e di gran lunga inferiore rispetto alle risorse spese poiché, ben noto, è che alla base dei lavori e degli appalti si celano tangenti e corruzioni. La scarsa efficienza e l’assurda arretratezza dell’organizzazione, dei mezzi e delle tecniche di trasporto, è confermata da uno dei più grandi incidenti ferroviari mai avvenuti in Italia. Il 12 luglio 2016 due treni si sono scontrati frontalmente in un tratto a binario unico tra Andria e Corato: l’impatto è stato violentissimo e i due convogli delle ferrovie del nord barese si sono accartocciati in un groviglio di lamiere. Potrebbe essersi trattato di un errore umano: uno dei due treni è partito in anticipo dalla stazione di provenienza. Nella tratta è infatti in uso un sistema obsoleto del blocco telefonico: il via libera ai treni è dato da una comunicazione via telefono tra gli operai delle varie stazioni. Nuovi investimenti e maggiori controlli per la sicurezza e il potenziamento della rete, soprattutto per il Sud e per la Puglia, sarebbero da augurarsi per l’attuazione di interventi di prevenzione ed adeguamento agli standard degli altri Paesi Europei.

Rosmary Tinelli IIIA C.A.T.   IISS “Pertini- Anelli”

24 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account