Lo sport, occasione di crescita

Negli ultimi anni si assiste ad un incremento delle persone che praticano sport, grazie ad una maggiore consapevolezza dei benefici che lo sport ha sull’individuo, soprattutto in tenera età. In Italia, si attestano circa 19,6 milioni di praticanti, vale a dire il 33,3% dell’intera popolazione. L’attività sportiva, sia “individuale” che “di squadra”, può contribuire al benessere psico-fisico; in particolare, lo sport “di squadra” incide sulla sfera affettivo-relazionale, favorendo i rapporti interpersonali, nonché lo spirito di squadra e il senso di appartenenza. Inoltre si impara a rispettare gli altri, sviluppando il senso di lealtà , attraverso una sana competizione.
Tra gli sport “individuali” e quelli di “squadra”, io preferisco questi ultimi, perché posso interagire con gli altri e divertirmi. Il calcio è lo sport più seguito e praticato in Italia, soprattutto da ragazzi, ma anche da ragazze come me. Calciatori, come Cristiano Ronaldo, Messi, Ibrahimovic, rappresentano per noi modelli cui ispirarci.
Tuttavia, a volte, si sente parlare di sportivi che fanno uso di sostanze o medicinali allo scopo di migliorare il proprio rendimento fisico nel corso di una competizione o di una partita. Tali episodi di doping dovrebbero farci riflettere sull’importanza di praticare lo sport con fair play, cioè in modo corretto e leale, imparando a saper perdere e a considerare la sconfitta un insegnamento prezioso per la crescita umana.

De Nigris Mara 1^ G

17 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account