L’INAIL tra i banchi di scuola

Nel mese di marzo si è svolta, in occasione della scuola-lavoro, una conferenza sulla prevenzione e sicurezza sul lavoro. La conferenza è stata condotta dall’ ingegnere Belviso, membro dell’INAIL (Istituto Nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro) e dalla dirigente La Scala. Prima di questa conferenza sono stati distribuiti dei questionari riguardanti la percezione del rischio. Dal questionario è emerso che la maggior parte dei ragazzi svolgerebbe un lavoro soggetto ad infortuni, un dato sicuramente molto allarmante. L’ingegnere Belviso ha posto alcune domande sull’ uso della cintura di sicurezza quando ci troviamo in un autovettura, sia alla guida e sia come passeggeri, facendo capire quanto sia importante utilizzarle. Si è parlato anche di un incidente avvenuto a Lecce. In un liceo scientifico un ragazzo, finita l’ora di educazione fisica si è arrampicato su una grata di recinzioni per recuperare il giubbotto che i compagni gli avevano lanciato dal lato opposto di una ferrata posta a copertura di locali sottostanti. Il ragazzo cadde all’interno di un lucernario morendo all’età di 17 anni. Successivamente la giornalista ha mostrato alcuni video di persone vittime di altri incidenti sul lavoro, alcune regole di prevenzione e soprattutto l’importanza e il dovere di segnalare il pericolo, qualora ci fosse, al personale competente. Aumentate l’attenzione in materia di sicurezza perché la vita è un dono e va protetta!

0 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account