LAMPEDUSA: ISOLA DELLA SOLIDARIETA’

Viviamo nella globalizzazione dell’indifferenza e per combatterla serve una fratellanza senza confini. Educare le nostre comunità alla solidarietà verso i migranti è il primo impegno concreto. Negli ultimi decenni l’Italia è diventata una delle mete dell’immigrazione: cinque milioni di persone, di 200 nazionalità diverse, con esperienze religiose differenti hanno reso l’Italia un paese globale, una “casa comune” per molte persone e famiglie. Affinché l’incontro tra persone non generi ingiustizie, discriminazioni, morte, ma una nuova storia di convivenza civile occorre non dimenticare. Guardiamo il fratello mezzo morto sul ciglio della strada, forse pensiamo “poverino” e continuiamo per la nostra strada, non è compito nostro e con questo ci tranquillizziamo, ci sentiamo a posto. Quella cultura del benessere ci fa vivere in bolle di sapone, che sono belle, ma non sono nulla, sono l’illusione del futile, del provvisorio. Sono cento milioni i rifugiati e 220 milioni i migranti che fuggono perché c’è la guerra, perché non mangiano, perché cercano la libertà. I migranti ci saranno finché qualcuno non decide di cambiare le politiche economiche, invece sembra che questo non sia un problema per nessuno e, mentre le tragedie ci passano ogni giorno sotto gli occhi, l’indifferenza globale ci anestetizza pure il cuore. Ma in tutta questa indifferenza c’è un popolo che in silenzio aiuta, accoglie, abbraccia senza aspettarsi riconoscimenti, senza i riflettori della ribalta, con determinazione, sacrificio e amore incondizionato: il popolo di Lampedusa, isola che fino a qualche decennio fa  non si trovava nemmeno sulle cartine geografiche, isola quasi emarginata, che ha dato e continua a dare lezioni di civiltà e SOLIDARIETA’. Isola dove avvengono anche i miracoli, dove una madre e il figlio si ritrovano otto anni dopo.

 

CLASSE II A

2 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account