Sport sì ma non qui da noi

Siamo rimasti in pochi qui a Castelgrande sia per viverci, sia per studiare che per fare sport. Che tristezza dobbiamo dire. La situazione purtroppo è destinata a peggiorare e chi vuole fare sport è costretto ad emigrare. Fino all’anno scorso c’era ancora la possibilità, per i ragazzini, di fare calcetto nella struttura del centro sportivo comunale, da quest’anno non è stato possibile continuare per carenza di personale e di un numero sufficiente di iscritti. Per continuare, gli irriducibili del pallone, sono costretti ad andare a Muro Lucano e frequentare la scuola calcio del posto. Stesso discorso per coloro che vogliono fare altri sport come il nuoto: hanno dovuto  iscriversi ai corsi nella piscina comunale di Pescopagano. La cosa che dispiace di più è il fatto che qui le strutture ci sono ma manca un numero sufficiente  di utenti per tenerle aperte. Infatti anche il centro sportivo Galaxy da settembre ha chiuso i battenti  per un calo di presenze anche nella stagione estiva. Ora bisognerà vedere cosa succederà con la prossima gestione. Per altri sport non se ne parla proprio bisogna andare sempre fuori. Questo è la realtà del nostro  paesino: aria buona, contatto con la natura, vita tranquilla ma poche possibilità di fare attività sportive. Strano destino per noi : si emigra per lavorare, si emigra per studiare e si emigra per divertirsi. Fa parte forse  del nostro DNA?

Classe 5°

5 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account