Studenti al sicuro: Garanzia di successo Formativo

Come previsto dal Decreto 81, all’interno di ogni edificio scolastico deve essere predisposto il documento di valutazione dei rischi ad opera del dirigente scolastico in collaborazione con il Responsabile del servizio di prevenzione e protezione e con il medico competente. All’interno del documento di valutazione dei rischi è contenuto il piano di emergenza obbligatorio che ha lo scopo di informare tutto il personale docente e non docente, nonché gli studenti, sul comportamento da tenere nel caso di allontanamento rapido dall’edificio scolastico. Quest’ultimo prevede inoltre delle prove di evacuazione che devono essere effettuate almeno due volte nel corso dell’anno scolastico. Gli interventi di manutenzione straordinari negli edifici scolastici sono affidati ad enti locali: competenti sono in tal senso il comune e la provincia. L’ente locale è in stretta collaborazione con gli istituti scolastici per promuovere una cultura della sicurezza e per attuare un miglioramento delle condizioni di lavoro. Secondo la legge 241 del 1990, per garantire la trasparenza della pubblica amministrazione, genitori,insegnanti,studenti maggiorenni e personale non docente possono fare richiesta e prendere visione di tutta la documentazione relativa alla sicurezza dell’edificio. Il documento di valutazione dei rischi è redatto anche nel liceo “San Benedetto” di Conversano ad opera del dirigente scolastico Raffaele Mazzelli attraverso la valutazione globale e documentata di tutti i rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori presenti nella scuola. La sicurezza è finalizzata ad individuare le adeguate misure di prevenzione e di protezione per ogni possibile rischio legato alle strutture dell’edificio , per evitare un rischio impiantistico, per garantire la salubrità  ambientale di macchine ed attrezzature. La consapevolezza di essere al sicuro nelle proprie aule e nell’intero edificio scolastico concorre ad un clima educativo proficuo, nella certezza che il diritto allo studio, sancito dalla nostra Costituzione, viene pienamente salvaguardato.

Elisabetta Curci, Valeria Rizzi classe I D Scienze umane

 

46 voti totali
1 Comment
  1. CaterinaRam 5 mesi ago

    Fantastiche,articolo eccellente.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account