IL RUOLO DELL’INAIL ALL’INTERO DEL WELFARE INTERNAZIONALE

Si definisce Welfare Nazionale l’insieme delle iniziative volte ad incrementare il benessere del lavoratore e della sua famiglia.

Se da un lato è circa un decennio che si assiste ad un arretramento e ad una frammentazione del welfare, letto non in una logica promozionale ma riparativa, dall’altro oggi ci troviamo davanti ad una nuova fase: dal 2016 il ‘cantiere sociale’ ha cominciato a procedere, vedendo crescere l’attenzione sia da parte del Governo che del Parlamento. Tuttavia i tempi sono ancora molto rallentati, con il rischio di non vedere messo in atto, concretamente, il tema della costruzione di un sistema di welfare e al contrario crescere sempre più le disuguaglianze che ormai riguardano il contesto globale mondiale, non più solo quello europeo.La crisi che stiamo vivendo è anche “figlia” di un modo di concepire e gestire la ricchezza ,eppure non siamo mai stati così capaci di produrre ricchezza come nel resto della storia dell’umanità. Questa ricchezza è però “a-sociale”, non riproduce cittadinanza, né bene comune, né tantomeno una situazione di crescita. Il tessuto sociale si è impoverito e prevale una dimensione di paura del futuro. La necessità di tornare sul welfare sociale è quindi per ricostruire un clima di fiducia e di garanzie, dove il welfare non sia sola risposta alle emergenze, ma promotore di cittadinanza e motore di sviluppo sociale ed economico.

 

Riccardo Guida 1^AE

I.T.I.S. “E. Fermi”

Prof. Bruzzese

1 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account