IL WELFARE

Il welfare fu introdotto in Gran Bretagna con una legislazione del 1946 e del 1948. È un complesso di politiche pubbliche dirette da uno Stato, per garantire la assistenza e il benessere dei cittadini migliorando le loro condizioni di vita. In italiano significa “Stato sociale” e serve ad assicurare un tenore di vita minimo a tutti i cittadini, dare sicurezza alle persone e alle famiglie durante evento naturali ed economiche sfavorevoli e a dare la possibilità a tutti i cittadini di usufruire di servizi (quali sanità, istruzione, indennità di disoccupazione e previdenza sociale). Il Welfare si impose come modello per gli altri Paesi portando ad una massiccia espansione della spesa pubblica che ha messo in pericolo gli equilibri finanziari del sistema. Alcuni economisti sostengono la necessità di diminuire la spesa pubblica rendendo privati alcuni servizi pubblici come fondi pensione, sanità e istruzione; altri invece propongono la concessione di un salario minimo a tutti i cittadini.

Federico Margiotta

1^ B Inf

Ist. E.Fermi

Prof.ssa Bruzzese

1 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account