Hell’s Kitchen

Consideriamo sempre la mancata sicurezza nei luoghi di lavoro, ma trascuriamo l’importanza di essa, all’interno delle nostre case ed in particolare nelle cucine, ambiente in cui avviene il maggior numero di incidenti domestici, forse perché non li si considera, da secoli,luoghi di lavoro. Infatti, nonostante le precauzioni rese obbligatorie dalla legge, nella maggior parte di questi spazi, si possono riscontrare malfunzionamenti di vario tipo, che possono essere alla base di incidenti gravi. Prese multiple sovraccaricate da molteplici apparecchi in corto circuito con fiamme e scintille, perdite di gas dai fornelli, distrazioni nell’utilizzo di materiali inadatti, acqua accidentalmente caduta su prese elettriche, ustioni a causa di olio o acqua bollente bollente,coltelli affilati adoperati con imperizia, sono tutti incidenti quotidiani che mettono a repentaglio l’incolumità di coloro che cucinano. La parte di popolazione maggiormente coinvolta in questi incidenti è costituita da donne dai 25 ai 64 anni e  nel 2015 sono avvenuti circa 762 mila infortuni in quello che, da sempre, è considerato il punto nevralgico della casa. Alcuni degli accorgimenti a cui prestare attenzione per evitare pericoli simili sono: non avvicinare al fuoco materiali infiammabili, controllare spesso lo stato degli elettrodomestici, non cucinare a piedi nudi o con mani bagnate e, cosa più importante, controllare sempre la presenza del salvavita. Ricorda la sicurezza prima di tutto! Insomma,masterchef en sécurité  e che la mise en place sia un piacere tutto da gustare!

 

Guida Martina  Scuola Seondaria di 1^ grado “Michelangelo”Bari classe 3^ D

13 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account