Cosa vuol dire? Siamo diventati poveri?

Mi capita spesso di vedere per strada persone che dormono su marciapiedi e resto “colpita” da come si può arrivare a tanto, ho sempre pensato che si nasce o si diventa poveri. Quando penso alla loro condizione divento triste e mi rendo conto che sono fortunata. Il giorno in cui mio padre ci disse che non aveva più un lavoro feci fatica a mettere insieme tutti i miei pensieri e la sola cosa che dissi guardando negli occhi mia madre fu: “cosa vuol dire?Siamo diventati poveri?” Perché pensavo a tutto ciò che avevo avuto e che all’improvviso non avrei più avuto. Però col tempo ho invece capito che il povero non ha nulla, non ha neanche le cose di primaria importanza come ad esempio: una casa, del cibo, un letto, dell’acqua, dei vestiti e molto altro. Penso che bisogna aiutare queste povere persone invece di lasciarle sole, sempre più nella loro disperazione. Lo stato dovrebbe garantire loro un lavoro e un tetto, anche se provvisorio, dove vivere. Uno dei principi della costituzione dei diritti dell’uomo è proprio quello di garantire all’uomo un lavoro per non perdere la propria dignità.
Federica Buonamassa 3^E

10 voti totali
1 Comment
  1. Hadi Dermouche 6 mesi ago

    mi piace il tuo articolo
    sei molto creativa scherzo\

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account