LA SICUREZZA SUL POSTO DI LAVORO

La scuola, l’ufficio, la palestra, la clinica, l’ospedale, il cantiere, il negozio, l’officina, il teatro sono tutti luoghi di lavoro in cui i lavoratori potrebbero correre dei rischi. Infatti, tutti i giorni, ogni lavoratore può essere in pericolo a causa delle frequenti mancanze di attenzione da parte dei Datori di lavoro che hanno l’obbligo di salvaguardare la loro salute e la sicurezza, cercando di ridurre al minimo i rischi che possono procurare dei danni ai dipendenti. Spesso, però, sono proprio loro, i lavoratori, che non utilizzano i dispositivi di sicurezza in maniera adeguata e si espongono a rischi.

Ecco perché nel 2008 è entrata in vigore la legge sulla prevenzione della sicurezza sul lavoro che obbliga i lavoratori a indossare ad esempio delle cuffie o dei tappi auricolari se lavorano in luoghi rumorosi o l’utilizzo di scale adeguate e di imbracature di scurezza che permetterebbero la salvezza nel caso un operaio dovesse scivolare e cadere. La legge obbliga anche l’operaio a utilizzare delle calzature antinfortunistiche con una suola d’acciaio per prevenire l’eventuale penetrazione di chiodi e obbliga il lavoratore a indossare un elmetto protettivo, comunemente chiamato casco, che proteggerebbe il lavoratore nell’eventuale caduta di un masso.

Questa legge ha come principale obiettivo quello di ridurre al minimo l’esposizione dei lavoratori a rischi legati all’attività lavorativa per diminuire infortuni, incidenti o contrarre una malattia professionale. Per far sì che tutto ciò sia possibile, il Datore di lavoro è obbligato a fare alcune cose come: informare i lavoratori dei rischi specifici a cui sono esposti, mettere il lavoratore nelle condizioni di utilizzare macchinari, utensili e strumentazioni che non siano fonte di pericolo e comunicare loro i pericoli che correrebbero se usassero in modo inadeguato i vari macchinari; deve, inoltre, addestrarli all’utilizzo corretto di questi ultimi e degli strumenti di protezione. Il datore di lavoro ha anche il compito di controllare se ogni dipendente utilizza nella giusta maniera gli attrezzi da lui forniti. Sono proprio queste le misure di sicurezza da prendere e se tutti i Datori di lavoro e gli impiegati le rispettassero, diminuirebbe tantissimo il numero di incidenti e di problemi sul lavoro, che ogni giorno sono sempre più frequenti.

 

Deianira Milano 2ªA

3 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account