La violenza sulle donne

La violenza sulla donne è un argomento diventato, negli ultimi anni, abituale: donne violate, sfigurate, uccise da ex fidanzati , mariti, sconosciuti o addirittura appartenenti alle forze dell’ordine. Molte donne vengono ingiustamente private della propria libertà: non sono più libere di uscire di casa, di mettere fine al rapporto con il proprio compagno o anche solo di andare al lavoro.

Io sono solo un ragazzo, ma diventerò l’uomo di domani e non riesco proprio ad immaginarmi in futuro violento, non riesco neanche a capire cosa possa scattare nella mente di un giovane, magari poco più grande di me,  da spingerlo ad uccidere con crudeltà la propria fidanzatina. Mi riferisco ad uno dei tanti episodi di cronaca, che vede come protagonista un diciassettenne, che ha ucciso la sua ragazza di soli sedici anni in provincia di Lecce.

Il femminicidio è solo la forma più estrema di violenza sulle donne, che si manifesta anche come violenza psicologica, si pensi alla persecuzione o al ricatto economico.

Io credo  sia fondamentale avere il coraggio di denunciare le violenze, ma so anche che per  tante donne, purtroppo, non è semplice farlo. Anche gli atteggiamenti offensivi ed ingiuriosi andrebbero denunciati, perché i ragazzi devono capire, sin da subito, che alla base di ogni rapporto deve esserci il rispetto dell’altro.

Adriano Carnevale 2^D

4 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account