RISPETTA GLI ALTRI….RISPETTI TE STESSO!

Un nuovo vocabolo è entrato purtroppo prepotentemente nell’uso quotidiano: femminicidio.

Violentare le donne e i bambini è il gesto più spregevole che un uomo possa fare. L’uomo, nel momento in cui usa violenza o, peggio ancora, decide della vita di persone innocenti,  le ritiene oggetti di sua proprietà, esseri inferiori dei quali può disporre come vuole. Togliere la vita è sempre un delitto gravissimo e ingiustificabile. La violenza è un trauma che segna per sempre. Rapire, maltrattare o abusare di una giovane vita è rubare il futuro, è distruggere l’esistenza della vittima, ma anche della sua famiglia Gli uomini che commettono simili reati sono esseri brutali ed egoisti che usano la legge del più forte. Sono persone incapaci di comprendere che uomini e donne, nonostante le loro differenze, sono uguali e meritano entrambi rispetto.Sono incapaci di guardare al futuro quando spezzano le speranze di giovani vite. Molto c’è ancora da fare sulla strada dell’uguaglianza e del rispetto per gli altri. Molto c’è ancora da fare per insegnare veramente ad amare.

 

Margherita Iannucci  2^ F.

12 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account