Tecnologia padrona

La tecnologia è entrata a far parte del nostro quotidiano, modificando stili di vita. Molti sono ormai dipendenti da tablet e smartphone. Quante volte un individuo controlla il cellulare? Uno studio condotto su 150 mila utenti afferma che lo guardiamo 110 volte al giorno, per scopi diversi. Si parla di “Nomofobia”, cioè la paura di non poter consultare il cellulare o di non tenerlo a portata di mano. I più colpiti da questo fenomeno sono proprio i giovani perché, come dice lo psicologo G. Lavenia, hanno un’identità meno strutturata e credono che possano trovare un rimedio alle loro paure; giovani e bambini, oggi sono meno creativi, hanno difficoltà nel gestire la noia e i rapporti sociali, si sta andando verso una generazione di “Hikikomori”, ossia, persone che si ritirano dalla vita sociale alla ricerca di livelli estremi di isolamento. E il cyberbullismo? Ormai è diffuso tra giovani e adulti: è uguale al bullismo tradizionale, le conseguenze sono le stesse, ma con metodi molto più rapidi. Basta un “click” per bloccare la chat di una certa persona, eliminarla da un gruppo di conversazione, offenderla con dei commenti. Alzate la testa! distogliete lo sguardo da quel telefono! … intorno a noi c’è un mondo immenso da scoprire. “Baratterei tutta la mia tecnologia per una serata con Socrate” Steve Jobs.

Giuseppe Spedicato 2B Informatica

37
37 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account