Special Olympics: giochi per persone diversamente speciali

?

?

Special Olympics nasce circa sessanta anni fa grazie a Eunice Kennedy, sorella del presidente americano. Lei ebbe questa idea perché nella sua famiglia era presente una persona che aveva una malattia mentale. Eunice pensava che i diversamente abili potessero insegnare qualcosa anche ai normodotati. E aveva proprio ragione! Lei sì che aveva compreso tutto sin da subito ed era stata lungimirante. Si era accorta, infatti, che attraverso lo sport la vita di molti ragazzi con qualche difficoltà migliorava. E allora perché non adoperarsi per realizzare qualcosa di buono? Questo ci è stato raccontato da Consigliere delegato  allo sport Antonio Minei che abbiamo avuto il piacere di ospitare nella nostra scuola. Abbiamo appreso cose che non sapevamo e soprattutto quanto possa farci stare bene renderci utili agli altri. Ci ha spiegato che per integrare tutti, e soprattutto i ragazzi diversamente abili, sono stati creati alcuni sport in cui sia i normodotati che i ragazzi diversamente abili giocano insieme, nella stessa squadra. Basti pensare al Baskin: i gruppi vengono formati in base alle personali capacità. Lo spirito dello sport è proprio quello della collaborazione tra i membri del gruppo; il compagno di squadra o l’avversario non è un nemico, anzi è un amico e un complice. Ecco cosa ci ha insegnato il Signor Minei! Quando i compagni di squadra sbagliano, invece di rimproverarli e arrabbiarci, dovremmo spronarli a continuare ad allenarsi e ad impegnarsi, perché sicuramente la prossima volta andrà meglio. Io penso che collaborare sia una cosa bellissima e aiutare gli altri faccia stare bene. Ringrazio il signor Antonio Minei per averci insegnato tantissime cose utili alla nostra vita, al nostro futuro e a quello degli altri.

 

FEDERICA BELLO

Classe 2ªA Scuola secondaria di I grado “G. Calò” – Ginosa (TA)

 

6
6 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account