La scuola del … domani

Ormai la tecnologia avanzata viene applicata soltanto sui mezzi di trasporto quali auto, moto e sugli oggetti elettronici… Ma che ne direste di applicare la tecnologia in concomitanza con la scuola?

Proviamo ad immaginare la scuola… e come sarebbe tra cinquant’ anni?

Per prima cosa partirei da edifici molto più grandi circondati da giardini, dove gli studenti potrebbero trascorrere del tempo insieme, impreziositi da alberi e fiorellini profumati. Le aule saranno più spaziose, illuminate e divise per ogni materia; lavagne interattive in grado di saper parlare e banchi più grandi e capaci di contenere qualsiasi materiale didattico. Non si useranno più i quaderni ma bensì tablet e dispositivi elettronici. Inoltre le porte delle aule saranno dotate di riconoscimento ad impronta digitale. I collaboratori scolastici verranno affiancati da piccoli robot super intelligenti; ci saranno molte altre stanze dove si praticheranno diverse attività sportive ed i bagni saranno completamente elettronici. Infine gli studenti durante le cinque ore di scuola potranno scegliere le materie da seguire.

Forse le scuole non saranno mai così tanto modificate… ma mai dare nulla per scontato! Con la tecnologia sempre più all’ avanguardia tutto è possibile!

Alessia Surdo

Classe 1ªA Scuola secondaria I grado “G. Calò” – Ginosa (TA)

5
5 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account