Gargano Superstar: I FAGGI SECOLARI TRA I SITI UNESCO

Il 7 luglio 2017 l’UNESCO ha portato a 10 le faggete vetuste italiane su un totale di 75 iscritte nella sua Lista. Ben 5 anni di lavoro, 250 ricercatori ed esperti di 12 nazioni europee per selezionare i siti. Tra questi la faggeta della Foresta Umbra: unica in Europa per longevità sotto gli 800 m slm (300-350 anni) e per dimensioni massime raggiunte dalla specie (45-50 m). La faggeta garganica è ora riserva MaB dell’UNESCO (Man and Biosphere), programma per l’uso sostenibile, la conservazione delle risorse della biosfera e il miglioramento della relazione tra uomo e ambiente. L’UNESCO non finanzia i siti, ma impone alti livelli di tutela, perciò l’accesso alla faggeta è regolamentato dal Parco Nazionale del Gargano, suo Ente gestore.

Così Monte S. Angelo è l’unica città nel Sud Italia che può vantare due siti UNESCO: la Basilica dell’Arcangelo Michele e la faggeta vetusta della Foresta Umbra.

Bitondi Giusy, Ciuffreda Marilina, Gabriele Vittoria, Giardino Domenico, Li Bergolis Michela, Iaconeta Martina, La Torre Natalia, Miucci Carmela

La faggeta della Foresta Umbra

La faggeta della Foresta Umbra

12 voti totali
Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account