Bari: tra storia e leggenda.

Ci sono moltissime leggende sulla città di Bari, più nello specifico sulla città vecchia. Le più conosciute sono due:

1) JUANNE AMMINE  ‘U CHIAPPE: è la storia di un uomo che si è impiccato all’età di trent’anni, a causa di problemi familiari e economici. Si racconta che quando ci si reca vicino a casa di Juanne ,nei pressi della cattedrale,si urla:” Juanne ammine ‘u chiappe”(Giovanni lancia il cappio),di conseguenza si dice che dall’alto scenderà la corda che lui ha utilizzato per uccidersi.

2)U’ CARABINIERE SENZA CAPE: è la classica storia d’amore che però non termina con un lieto fine. I protagonisti sono un carabiniere e una ragazza di Bari Vecchia, il cui padre, che era criminale, le impediva di frequentare il giovane carabiniere per via del suo lavoro “legale”. Dopo molti litigi il padre della ragazza decise di decapitare il giovane. Si narra che il corpo senza testa vagò per tutto il borgo antico, fin quando raggiunse la dimora dell’amata, e lì cadde senza più rialzarsi. Naturalmente, essendo molto antiche, queste leggende conservano diverse versioni.

Antonio Nero 2^D

10
10 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account