IL GRANDE MAESTRO FOGGIANO Umberto Menotti Maria Giordano e le sue opere

Il 28 Agosto del 1867, a Foggia, in via Peschiera nasceva UMBERTO GIORDANO, destinato a diventare uno dei più grandi compositori Italiani.

Il papà, Ludovico era farmacista mentre la madre, Sabata Scognamillo, era di Napoli. Il giovane Umberto frequentò il ginnasio VINCENZO LANZA a Foggia, e cominciò ad avvicinarsi al pianoforte grazie al maestro LUIGI GISSI. A 14 anni partecipò al concorso del Reale Collegio di Musica, a 17 anni frequentò corsi di contrappunto e composizione di organo, pianoforte e violino. La sua prima opera fu MALA VITA che presentò al teatro Argentino di Roma nel 1892.

Il grande successo lo ebbe alla scala a Milano con ANDREA CHENIER e FEDORA. Altri successi furono SIBERIA, MARCELLA, MESE MARIANO. A New York presentò l’opera MADAME SANS-GENE, con la direzione di Arturo Toscanini nel 1924. Cinque anni dopo compose LA CENA DELLE BEFFE e IL RE.

Il maestro ha messo in evidenzia le sue passioni, i suoi personaggi dai quali si respirano sentimenti come l’amore, l’odio, la vendetta, la pietà.

Giordano si spegne il 12 novembre 1948 a Milano. Foggia ha dedicato allo stesso una piazza centrale con una statua del maestro e le statue rappresentanti le sue opere maggiori ed il magnifico Teatro della città. 

 

FRANCESCO ZELANO

CLASSE 1°D 3. TEATRO GIORDANO

12
12 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account