PIZZA NAPOLETANA: PATRIMONIO DELL’UMANITA’. Napoli e l’Italia in festa per il riconoscimento UNESCO

Grande festa a Napoli per questo annuncio tanto atteso da ben sette anni che premia questo antico mestiere dei pizzaioli napoletani, i quali, con tanto amore e passione, trasformano in arte elementi semplici come acqua e farina. Il 9 dicembre 2017 la delegazione italiana riunita nell’isola della Corea del Nord ha dichiarato la pizza napoletana Patrimonio dell’Umanità. E’ proprio questa antica arte che ha portato nel mondo il nome dell’Italia. Subito Napoli ha risposto con una grande festa che ha coinvolto il cuore della città: pizza gratis per tutti e per tutta la giornata.
“Pizza” è sempre stato nel nostro Bel Paese sinonimo di amicizia , condivisione, gioia, amicizia, festa; un vero e proprio rito sociale che, soprattutto in questa città, rappresenta un modo per evitare l’emarginazione, insomma un reale riscatto sociale dei pizzaioli per scappare dalla dura realtà.
Una vittoria che ha risollevato gli animi dei napoletani che così hanno finalmente avuto quel riscatto sociale e addirittura nazionale.
Da questo momento “Napoli” uguale “pizza” e “pizza” uguale “Italia”.
Allora buon appetito e buona pizza a tutti in amicizia e gioia!

De Luca Palma, classe 2°A – I. C. San Giovanni Bosco – Polignano a Mare

1
1 voti totali
Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account