FOBIE O PAURE…LOTTI O FUGGI?Controllare le fobie mediante l’inconscio: sarà mai possibile?

 

 

Stato psichico caratterizzato da senso di paura per situazioni reali o irreali: questa è la definizione che il dizionario ci fornisce per la parola fobia. Ma cosa provano i soggetti affetti da questa “patologia”? Beh, noi potremmo parlarvi della nostra esperienza. In una sera piovosa, abbiamo dovuto affrontare una delle nostre più grandi fobie: il temporale. Sapete qual è stata la nostra reazione? Forse d’istinto, saremmo volute scappare da quel “bubbolio lontano” ma l’unica cosa che abbiamo fatto è stata abbracciarci. L’abbraccio è uno di quei gesti che trasmette protezione. Lo fa attraverso una comunicazione non verbale, molto profonda. Infatti le nostre azioni, come definito dal fondatore della psicoanalisi, Sigmund Freud, sono determinate da cause più profonde che risiedono nell’ inconscio. La nostra domanda ora è… potremmo mai arrivare a controllare le nostre fobie attraverso l’inconscio?

 

 

Anna Mariani

Paola Grasso

5°G  BTS

10
10 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account