Quando la storia e lo sport si incontrano

(Pignola)-Nelson Mandela è stato il primo presidente del Sudafrica ad essere eletto con il suffragio universale. Egli ha lottato non solo in difesa dei diritti dei neri, ma in generale per l’uguaglianza tra popoli e contro ogni forma di discriminazione sociale e razziale. Questa lotta gli costò il carcere per quasi trent’anni. Fu liberato l’11 febbraio del 1990, giorno in cui tenne un memorabile discorso dalla City Hall di Città del Capo. Nonostante la dura oppressione e la lunga detenzione, rinunciò a una strategia violenta e vendicativa in favore di un processo di riconciliazione e pacificazione.
Il film “Invictus” racconta di come Mandela ricorse allo sport per creare un sentimento di unione tra neri e bianchi: con l’aiuto del capitano della squadra di rugby del Sudafrica, gli Springboks riuscirono a vincere la Coppa del Mondo nel 1995. Il titolo “Invictus”, invincibile, viene da una poesia che Nelson Mandela leggeva e rileggeva in prigione, soprattutto nei momenti di sconforto, per ritrovare la forza di lottare e di vivere.  Una frase di Mandela che ci ha colpito molto è la seguente: “La nazione arcobaleno inizia qui. La riconciliazione inizia qui. Il perdono inizia qui.” In questo film si capisce l’importanza dello sport e la sua capacità di unire un popolo.

Micheal Riviezzi, Angela Rosa e Fabiana Sangiacomo, 3 C

13 voti totali
Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account