Internet e la degenerazione dei rapporti umani

(Pignola)- Facebook, Instagram, Snapchat, Twitter e Google+ sono tutti nomi di strumenti per i “social media”. Questi ultimi  sono il posto virtuale in cui noi possiamo condividere foto e video ed interagire con altre persone. Tali applicazioni possono essere molto utili, ma anche molto pericolose. Sono utili quando ci permettono di contattare dei parenti lontani, degli amici o delle star con cui condividere emozioni, video, foto e pensieri, oppure nel momento in cui ci fanno conoscere gente proveniente da tutto il mondo. I social media, inoltre, ci tengono informati su ciò che accade nel mondo: i giornali, i partiti e le aziende hanno il proprio profilo social per diffondere idee e notizie. I social danno anche la possibilità di interagire con i programmi tv per commentare e esprimere opinioni, o di svagarsi, attraverso video e foto divertenti.  Ma, come dicevo, i social possono essere anche pericolosi. Molte persone che noi conosciamo in rete vengono annoverate tra gli “amici”, ma questo concetto, l’amicizia, è qualcosa di assai discutibile. Spesso gli utenti hanno degli“amici” con cui interagiscono solo virtualmente, mentre nella realtà probabilmente sono soli. Purtroppo spesso il mondo virtuale può sostituire quello reale. Una delle avversità dei social  network è quella di imbattersi in persone pericolose che possono nascondersi in queste chat con false identità, basti pensare a persone che adescano tanti giovani della nostra età per commettere violenze o peggio. Un altro pericolo è quello di poter essere diffamati, bullizzati e altro ancora con l’uso di questi mezzi di comunicazione. Purtroppo ci sono state persone che per la vergogna di video o di foto o di notizie false, si sono suicidate. La mia opinione è che questi mezzi, come tutti gli strumenti a servizio dell’uomo, vanno usati seguendo delle regole universali, prima fra tutte il rispetto (di se stessi e degli altri).

Rocco Pio Primavera, 3 C

16 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account