SVE: UN’ESPERIENZA UNICA
download (3)

download (3)

Lo SVE (Servizio Volontario Europeo) è un programma di volontariato internazionale sostenuto dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Erasmus + (programma dell’Unione Europea per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport) che permette a tutti i giovani legalmente residenti in Europa, di ètà compresa tra i 18 e i 30 anni, di svolgere un’esperienza di volontariato internazionale, molto simile al Servizio Civile Internazionale, presso un’organizzazione o un ente pubblico, per minimo 2 e massimo 12 mesi. I giovani volontari contribuiscono al lavoro quotidiano delle organizzazioni che li ospitano, occupandosi di informazione e politiche per i giovani, sviluppo personale e socio-educativo dei giovani, impegno civico, assistenza sociale, inclusione di soggetti svantaggiati, ambiente, programmi per l’educazione non-formale, ICT e media, cultura e creatività, cooperazione allo sviluppo e molto altro. Con lo SVE, il volontariato si trasforma in una grande opportunità per la propria crescita personale, diventando un percorso che può offrire vantaggi anche per l’inserimento nel mondo del lavoro.

 Anche quest’anno la nostra scuola, unica in Italia insieme all’ITET “Salvemini” di Molfetta,  ha avviato la seconda annualità del Servizio Volontario Europeo in collaborazione con l’Associazione InCo (Interculturalità e Comunicazione) di Molfetta, partner e coordinatore  del progetto Erasmus +: ”Creative Inclusive  non-Formal”.

L’approccio a culture e lingue diverse dalla propria è nuovamente al centro della nostra azione educativa. Quest’anno abbiamo accolto due giovani volontarie  Petra Bejdovà, proveniente dalla Repubblica Ceca, e Diana Segzdaviciute dalla Lituania. Le due giovani volontarie sono quotidianamente impegnate nelle classi con noi ragazzi in attività che prevedono un apprendimento non formale ma che ci aiutano a migliorare il nostro approccio con la lingua inglese e soprattutto ci danno la possibilità di entrare in contatto con una cultura e un modo di vivere molto diverso dal nostro. Allo stesso tempo Petra e Diana hanno modo di imparare la nostra lingua e le nostre usanze: uno scambio alla pari che ha permesso di ottenere ottimi risultati da entrambe le parti. Un’esperienza di crescita formativa unica che ci auguriamo possa proseguire anche negli anni a venire.

Glionna Adriano

La Tegola Pasquale 2^ O

5
5 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account