Dalla natura cibo buono e salutare. Tempo di snack: rischio obesità

L’uomo ha sempre avuto con la terra un rapporto filiale: ne ha ricavato i frutti per la propria sopravvivenza e si è preoccupato della sua fertilità. La Puglia ed in particolare il Salento, terra baciata dal mare e dal sole, è stata da sempre generoso con i suoi abitanti. Molte persone, infatti, fino a circa50 anni fa, si nutrivano di quel che ricavavano dall’agricoltura e dall’allevamento.

L’alimentazione dei nostri nonni era sicuramente più semplice della nostra, ma anche più sana ed equilibrata; si basava sui prodotti tipici della dieta mediterranea: legumi, ortaggi, frutta, verdura, carne, pesce e latticini spesso prodotti personalmente. Col passare del tempo il modo di nutrirsi si è modificato. Oggi, a causa di una vita piena di impegni e per la mancanza di tempo, spesso si consumano alimenti già pronti o surgelati.  In particolare noi giovani siamo abituati a consumare pizzelle, patatine fritte, merendine, dolciumi e trascuriamo i cibi più importanti per la nostra crescita, come frutta e verdura. Tutto questo ci espone al rischio obesità.

classe 3A

1
1 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account