Futuro a rischio, tuteliamo l’ambiente. Discariche abusive: L’inciviltà domina

Cursi, un Comune del Salento, è messo a dura prova da danni irreversibili, dovuti all’ inciviltà dell’uomo, che sta causando gravi squilibri al nostro ecosistema e a tutto il territorio. Passeggiando per le campagne, ma anche nel pieno centro abitato, si è soliti incontrare oggetti ingombranti come: televisioni, lavatrici, materassi, computer e frigoriferi che non vengono smaltiti e deturpano l’immagine del paese. Per le campagne di questa città sono molti gli elettrodomestici abbandonati e i sacchetti di spazzatura che inquinano i nostri fondi agricoli. I turisti che durante l’estate assediano il territorio vanno via disgustati dalle discariche a cielo aperto.

Ma non solo, sono presenti anche materiali tossici come lastre di amianto, che ormai sono state eliminate da ogni tipo di costruzione, ma che non vengono smaltite in maniera corretta, ma abbandonate nelle campagne dove ogni cittadino che passeggia per quelle strade può respirare  sostanze tossiche. Dopo varie sollecitazioni e richieste, da parte di tutti quei cittadini che esasperati  hanno chiesto dei provvedimenti, sono stati tolti da quelle zone tutti i rifiuti, ma ancora non si è risolto il problema di tanti rifiuti altamente inquinanti, in quanto, soggetti alle intemperie, si sgretolano le polveri, trasportate dal vento, che possono danneggiare la salute di ogni essere umano. Molto è stato fatto, ma tanto ancora resta da fare.

 

Vanessa Cariddi, Marika Maruccia, Iohana Pepe

 

1 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account