Media e tecnologia opinioni diverse: Smartphone e tablet non sempre indispensabili

Ormai tutti usiamo potenti mezzi tecnologici, dai comuni PC ai più moderni tablet e smartphone. È ovvio che questi oggetti ci rendono l’esistenza più facile: con essi infatti, oltre a telefonare, è possibile lavorare, ascoltare musica, usare internet, social ed applicazioni e condividere foto, video, giocare e informarsi. Il pericolo che si possa creare dipendenza dalla tecnologia o utilizzarla in modo scorretto è però molto alto, specie tra noi studenti. Si va dal cyber bullismo, con la diffusione di foto imbarazzanti, al gioco della “balena blu” o dei selfie estremi. Psicologi, educatori e medici sostengono che un uso eccessivo dei marchingegni tecnologici può danneggiare la vista, per via della luce blu dello schermo, ma anche il cervello, a causa delle onde elettromagnetiche emesse. Spesso noi ci distraiamo dallo studio e dalla socializzazione, arrivando ad isolarsi da amici, genitori e dal mondo, oppure ad avere dei comportamenti violenti. Occorre fare un uso moderato e consapevole.

1 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account