EMERGENZA D’ACQUA!!

La mancanza d’acqua ha provocato ai cittadini foggiani un grande disagio; questa mancanza è dovuta alla scarsità di piogge che non hanno riempito la Diga di Occhito e di conseguenza l’Acquedotto Pugliese (AQP) ha ridotto la pressione idrica. L’AQP è dovuto intervenire con un’azione di modifica dell’acqua in tutti i quartieri della città. Ovviamente c’è chi ne risente di più:
– sia i cittadini che abitano in stabili sprovvisti di autoclave e risorse d’acqua ;
-sia coloro che, abitando ai piani alti, vedono ulteriormente ridursi la pressione idrica.
Pertanto l’AQP raccomanda di razionare i consumi idrici per evitare sprechi. Purtroppo le condizioni della Diga di Occhito, hanno reso indifferibile questa misura, che è applicata a tutti i comuni serviti dall’invaso. Il livello della diga si è ridotto drasticamente sino a rendere necessario l’intervento di AQP di riduzione dell’erogazione. L’AQP ha attivato da tempo un piano d’attività, grazie al quale sono stati recuperati 58 milioni di risorse d’acqua, che fino ad oggi hanno consentito di offrire il servizio senza significative criticità. Fin dal mese di Agosto, inoltre, ha avviato la campagna “ ACQUA: RISPARMIARE SI PUO’ “. La stessa regione Puglia ha emesso un decreto per l’emergenza idrica, disponendo l’utilizzo d’acqua potabile per usi impropri.

Non mancano anche disagi nelle scuole della zona.
Dopo aver assistito all’estate più calda del secolo e un autunno tra i meno piovosi della storia, si può dire che si tratta di un’ emergenza che non fa notizia. Secondo stime ufficiali mancano 144 milioni di metri cubici nei 4 principali invasi pugliesi in Capitanata.

Ad aggravare la situazione è il comportamento distaccato, disinteressato e irresponsabile delle autorità competenti che non intervengono autorevolmente nei confronti dell’AQP. Confidiamo nelle istituzioni affinché si sveglino e facciano sentire la loro voce di protesta per il ripristino della normalità.
E’ soprattutto a RISCHIO L’IGIENE DELLA CITTA’ DI FOGGIA!!!
di Federica Iliceto, Karol Briglia, Martina Saliani, Antonio Pio Siena,Teresa Carretta 2C

0 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account