L’auto telepatica che si guida con il pensiero

Ormai la tecnologia va avanti. Giorno dopo giorno c’è sempre qualcosa di nuovo. La casa automobilistica Nissan sta progettando una nuova tecnologia chiamata B2V (Brain To Veichle) che permetterà il collegamento tra il cervello umano e i comandi della macchina. Tutto questo serve per rendere l’esperienza di guida molto più agiata e intuitiva. Un apparecchio che verrà indossato dal guidatore misurerà le attività cerebrali e i sistemi autonomi della macchina le analizzeranno. Questi prevedono le intenzioni del conducente e le applicano con anticipo di qualche secondo, senza percepire il loro funzionamento. Se il guidatore farà qualche gesto sbagliato (tipo girare nella direzione sbagliata o accelerare) i sistemi di avvertenza interverranno. La dimostrazione di questa tecnologia futuristica avverrà a Las Vegas al mega salone dell’industria digitale CES2018. Forse sarà un bene, forse no, ma un giorno tutto il lavoro sarà svolto dalle macchine.
Alessandro Di Troia 3I

0
0 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account