ORGOGLIOSAMENTE DONNE
images

images

“La donna uscì dalla costola dell’uomo, non dai piedi per essere calpestata né dalla testa per essere superiore, ma dal lato per essere uguale, sotto il braccio per essere protetta e accanto al cuore per essere amata” (W. Shakespeare).

In tempi diversi da oggi la figura femminile era molto sottovalutata rispetto a quella maschile, infatti fino al ‘900 alla donna non sono state riconosciute nessuna tra le possibilità sociali. Poteva amministrare solo la propria casa e badare ai propri figli, per questo motivo le veniva attribuito il nome di “regina della casa”. Era completamente esclusa dalla vita politica, culturale e sociale.

Oggi, almeno nella parte più evoluta del mondo, appare scontata l’uguaglianza tra i due sessi e la condivisione dei diritti umani; la donna occidentale oggi ha la facoltà di decidere la strada da intraprendere nella propria vita, di lavorare e di partecipare alla vita politica e sociale del Paese.

Per quanto i diritti della donna possano essere scontati, ci sono ancora alcune aree geografiche e contesti culturali in cui non vengono riconosciuti come tali.

Il suo ruolo oggi se l’è guadagnato col sudore e con il sangue, perché la sua libertà è frutto di atroci e lunghe guerre che le donne di ieri hanno combattuto per permettere alle donne di oggi di godere di pari dignità. Ed è per questo che con tanto orgoglio, ogni anno, le donne ci tengono a ricordare la festa predisposta in loro onore: Era l’8 marzo del  1911 quando 123 donne morivano in una fabbrica tessile di New York mentre protestavano contro le pessime condizioni in cui erano costrette a lavorare. In virtù di questo avvenimento l’8 marzo è diventata giornata mondiale della donna in memoria di coloro che hanno perso la vita lavorando, simbolo delle vessazioni e punto di partenza per il riscatto della propria dignità.

Lacavalla Alessia 2^ D

4
4 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account