L’importanza dello sport : “ Mens sana in corpore sano “
mens

Quante volte abbiamo sentito citare questa famosa frase latina di Giovenale? Svariate volte. La mente non può essere sana, se il corpo non lo è! Praticare sport è importantissimo perché riduce lo stress, che possiamo definire parte integrante della nostra giornata. Migliora l’autostima, ci aiuta a restare in forma, rafforza le ossa, rende più forti e aumenta la nostra resistenza muscolare, ci permette di controllare il nostro peso corporeo, e poi riduce il rischio di malattie croniche, migliora la pressione negli ipertesi e l’equilibrio glicemico dei diabetici e, infine, ma non per importanza, riduce l’ansia e la depressione.

Insomma, lo sport è importante in tutto e per tutto e, come possiamo notare, risolve il 98% dei nostri problemi. Poi se non bastasse, quando ci viene data una dieta viene sempre abbinato lo sport perché, appunto, e al primo posto nei rimedi per migliorare il nostro corpo.

Ovviamente, però, non bisogna esagerare!

Infatti ci sono alcuni casi, come quelli nei telefilm americani, dove i ragazzi abbandonano tutto e tutti, soprattutto la scuola e lo studio, per fare flessioni, addominali e stare 24h su 24 a pomparsi per sfoggiare un fisico “perfetto” di fronte agli altri.

Poi ci sono Paesi dove lo sport è considerato troppo importante e gli atleti vengono isolati per non perdere la concentrazione, come è accaduto alla tuffatrice cinese, più volte vincitrice dell’oro, Wu Minxia alla quale venne nascosta, nel 2012, la morte della nonna e il cancro della madre. Questa decisione del padre, è stata molto criticata in Cina.

Lo sport salva! Molti sportivi, provenienti da quartieri periferici a rischio, hanno dichiarato che lo sport li ha salvati da devianza giovanile e da droghe. Per prevenire il disagio giovanile, si dovrebbero aprire palestre, senza spesa per le famiglie, in quelle zone delle città a rischio dispersione scolastica e devianza minorile.

Lo sport unisce! La Corea del Nord e quella del Sud, dopo anni di tensione,  si stanno accordando per partecipare sotto la stessa bandiera alle Olimpiadi invernali.

Mai come ora, lo sport sta diventando un mezzo di unione, e tante pubblicità contro il razzismo sono mandate da importanti marchi dello sport. La più importante è quella della Uefa “Respect “dove si vedono sportivi uomini, donne, bianchi, neri tutti insieme per la lotta al razzismo.

Concludendo: lo sport è la medicina per tutti i mali!

Flavio del Tito

79 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account