ORMAI NE HO FATTO UN’ABITUDINE

Ormai litigare con i genitori rientra nella routine quotidiana ed ogni occasione è diventata un pretesto per discutere perché si hanno opinioni diverse sulla scuola, sullo sport e sulla nostra vita sociale. La giornata inizia già male; urlando dolcemente mia madre mi dice:”Alzati altrimenti farai tardi a scuola e poi non dire che non te l’avevo detto.”Inizialmente la ignoro, ma quando spalanca tutte le finestre facendo entrare ogni raggio di sole è lì che inizia la mia solita giornata traumatica e, come si dice “il buon giorno si vede dal mattino!” Dopo le sei fantastiche ore passate a scuola, devo anche subire il solito interrogatorio delle due e dieci:”Sei stato interrogato?Sei andato bene?…”Come se in classe ci fossi solo io! Stanco di sentire sempre le stesse domande, con una parola riassumo tutta la mia giornata:”Niente.”Arrivati a casa, neanche il tempo di lasciare la cartella e subito qualcosa da fare :”Apparecchia la tavola e riordina la stanza!”Dopo aver mangiato vado nella mia camera, pronto per sdraiarmi sul mio letto ma, neanche il tempo di farlo, che il generale pronuncia la frase fatidica:”Vai subito a studiare altrimenti ti tolgo il telefono!”Mentre mi cimento nel risolvere i lunghi problemi di matematica e nello studiare le numerose materie orali, mi arrivano delle telefonate dai miei amici per i compiti e, proprio nel momento in cui rispondo, mia madre entra in camera e non perde occasione per rimproverarmi:”Sei sempre con il cellulare, se domani ti interrogano sono contenta.”Disperato e rammaricato riprendo a studiare fino all’ora di cena. Tornato mio padre, sfinito dal lavoro, ci chiede come sia andata la giornata e anche questa volta mia madre riesce ad anticiparmi:”Tuo figlio perde tempo con il telefono!”Dopo cena riesco finalmente a sdraiarmi sul letto, afflitto da tutto ciò che ho passato, e riesco ad addormentarmi ma all’improvviso … suona la sveglia!Sono le sette!E’ iniziato un nuovo incubo.      

Zecchino Emilio, Scarpelli Domenico, Debartolomeo Daniele 3^E

26
26 voti totali
Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account