E’ TEMPO DI SLOW FOOD: un viaggio dei sensi
CeglieFoodCamp2012 (22)

Il tempo a Ceglie passa lento, tra le stradine strette e tortuose, nelle campagne allietate da distese di ulivi, mandorle, viti, fichi; il tempo passa lento anche nelle stagioni, ognuna con i propri colori, i propri odori e sapori. Il tempo di Ceglie passa  lento anche quando vengono a trovarci ospiti che assaporano i gusti del nostro territorio, modelli alimentari e gastronomici, parti integranti della nostra cultura. Si chiama turismo sostenibile, ma amiamo definirlo viaggio dei sensi. Si fa con calma, osservando e godendo di tutto. In Italia e nel mondo viene definito “slow food” ed è un movimento culturale internazionale che opera favorendo la degustazione a ritmo lento di cibi genuini, cucinati con cura, in contrapposizione al consumo rapido. Nacque in Italia, a Bra, nel 1986, fondata da Carlo Petrini, sociologo,scrittore e attivista italiano. Questa associazione si è impegnata per la difesa della biodiversità e dei diritti dei popoli alla sovranità alimentare. Carlo Pertini e Massimo Montanari sono i principali ideatori di questa realtà, il cui principale obiettivo era quello di promuovere l’ educazione gastronomica e la cultura del cibo. Il principio fondamentale di chi promuove lo slow food è il dare giusto valore al cibo, nel rispetto di chi produce, in armonia con ambiente ed ecosistemi, grazie ai saperi di cui sono custodi territori e tradizioni locali. Una riflessione sulla cultura gastronomica e identitaria di Ceglie ci porta a considerare anche il rapporto tra strati sociali, le élite e il popolo; la differenza era data solo dalla quantità di cibo e riserve che abbondava tra le famiglie agiate e scarseggiava tra i braccianti, mezzadri, coloni, per il resto tutto aveva un gusto genuinamente rurale grazie alla complicità tra ceti subalterni. Noi vogliamo conservare queste abitudini con la consapevolezza di custodire un patrimonio.

CLASSE  3A,

Secondo Istituto Comprensivo Statale di Ceglie Messapica (BR)

Scuola Secondaria di Primo Grado ‘L. Da Vinci’

23 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account