Le strade urbane? Sentieri di guerra

Strade dissestate; marciapiedi con barriere architettoniche per disabili; rondò pericolosi perché  privi di passaggi pedonali e ciclabili; eccessiva velocità e distrazione alla guida sono alcune delle cause che frequentemente provocano incidenti e numerosi infortuni per i cittadini coinvolti .

Probabilmente tutto ciò accade  per superficialità alla guida  e per un’ errata progettazione urbanistica. Facendo un giro nei nostri  paesi non può passare inosservato che alcune strade sono

abbandonate al loro destino, veri sentieri di guerra.

Le circonvallazioni di ogni paese, fanno parte di un’arteria molto trafficata che serve a collegare la Zona Industriale e molti paese limitrofi, quindi è percorsa giornalmente non solo da autovetture locali, ma anche da automezzi pesanti destinati ai vari distretti, da moto e  motorini e da anziani che tornano dalle  loro campagne.

Le precipitazioni meteoriche annuali, che mettono a dura prova la tenuta dell’asfalto, creano periodicamente lo sfaldamento dello stesso con formazioni di buche, rendendolo in questo modo pericoloso per gli automezzi e i cittadini stessi.

Tutto questo ci pone una domanda “I tecnici quando progettano  le strade  prendono  in considerazione la prevenzione degli incidenti e la salvaguardia dei cittadini che  vi circolano ?

 

ACCOGLI Mariastella Classe V B

Scuola Primaria Statale “E. De Amicis” Spongan

1 voti totali
1 Comment
  1. giuseppeaccogli75 6 mesi ago

    articolo interessante

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account