Non di solo pane, ma anche di libri

L’istruzione è uno degli elementi chiave della vita, in certi casi non meno importante del cibo e dell’acqua. Si tratta dell’investimento più remunerativo, soprattutto per un Paese del Terzo Mondo: un processo che dura tutta la vita e che non ha come riferimento solo le tradizionali istituzioni scolastiche, ma una molteciplità di fenomeni senza i quali non ci sarebbe sviluppo equilibrato, stabile e diffuso. Senza istruzione non si può raggiungere la libertà. E’ un diritto umano che possiede un potere immenso di trasformazione, la via più tradizionale e meno appariscente per elevarsi socialmente. Più la persona è istruita, più è probabile che possa evitare di essere oppressa e sfruttata dalla situazione sociale. Il basso rendimento scolastico e l’alta frequenza di abbandono degli studi sono fenomeni fortemente influenzati dal reddito. Purtroppo, però, può accadere che gli strati più poveri della popolazione non possano usufruire dei benefici dell’istruzione quanto i più ricchi. Nel Terzo Mondo molti adulti non hanno potuto ricevere alcuna istruzione di base durante la loro giovinezza e questo rappresenta uno dei fattori più determinanti per la mancata crescita non solo culturale, ma anche economica e sociale di un Paese.
Bruno Luca
1 B, “B. Pascal”

2 voti totali
Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account