TRUMP PROTEZIONISMO SULL’ACCIAIO: COMINCIA LA GUERRA COMMERCIALE?

“Trump gioca col fuoco” è una delle tante critiche mosse al presidente degli Stati Uniti dopo l’annuncio della adozione dei dazi sull’acciaio previsti per i prossimi giorni.

“Il gioco di Trump è pericoloso perché rischia di innescare una guerra commerciale che non gioverebbe neanche agli Stati Uniti, davvero può permetterselo solo perché è il presidente della prima potenza economica mondiale?” Una prima risposta è arrivata al presidente degli USA durante la settimana del Partenariato transpacifico, un summit per siglare eventuali accordi commerciali. Anche Draghi ha detto che davanti a questa “provocazione” l’Europa non rimarrà in silenzio “Ogni Paese ha diritto di fare cosa vuole, a meno che non ne metta in difficoltà altri; noi non tolleriamo più queste pratiche nel commercio internazionale.”

Al coro dei politici si aggiungono le voci di molti economisti secondo i quali “La globalizzazione è una  storia maledettamente complessa; il debito Americano è in gran parte nelle mani dei Paesi esportatori che finanziano gli USA, i quali a loro volta prendono prodotti di importazione. Mettendo dei dazi sull’acciaio, questo rapporto con gli altri Paesi si scioglierebbe e se in un ipotetico futuro l’acciaio perdesse valore gli Stati Uniti si ritroverebbero da soli”. Ma non tutto il mondo dell’economia è contro Trump. Secondo Andrew Kenningham, economista Statunitense, iniziare una guerra commerciale sarebbe positivo per l’America “Quando un paese (USA) facendo commercio con altri paesi perde molti miliardi di dollari le guerre commerciali sono positive e facili da vincere. Per esempio quando siamo in perdita di 100miliardi di dollari con un determinato Paese che inizia a fare il furbo,  non facciamo più affari; Così vinciamo alla grande, è semplice.”

E a nulla sono servite le parole di Ilaria Trump che ha cercato di placare l’opinione pubblica “I dazi non servono per creare conflitti ma  a risollevare l’economia interna, sarà una cosa temporanea, una volta che tutto avrà preso un proprio equilibrio faremo tornare il liberalismo.”

Lastella Walter 2^O

6 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account